Ricette

Cerca nel blog

sabato 5 settembre 2015

Girelle con crema e pesche



Quando una ricetta viene postata a raffica e non si parla d'altro sono due i sentimenti che aleggiano su di me, il primo quello che vince quasi sempre su tutti, è quello di detestare quella ricetta, il secondo è quello che mi dice di non ascoltare il primo e provare! La ricetta originale riportava qualche grammo in più di burro ma ne ho fatto a meno e non mi sono pentita della scelta. Mentre la crema mi è sembrata un po poca, le rifarò perchè sono state apprezzate e spazzolate in due giorni ma raddoppierò sicuramente la dose della crema e proverò con qualche altro tipo di frutto, anche se le pesche sono perfette per dare alla colazione quel profumo d'estate che mette subito di buon umore anche se sono le 7 e la voglia di tornare a lavoro è rimasta in vacanza!

Ingredienti:
crema: 250 gr di latte, 1 uovo, 30gr di amido di mais, 70gr di zucchero, un pizzico di cannella , scorza di limone grattugiata, 1 pesca
impasto: 250gr di farina 0, 120gr di latte, 50gr di burro, 1 uovo, 50gr di zucchero, 5gr di lievito secco, un pizzico di sale

Iniziate con l'impasto, nella farina unire tutti gli ingredienti e impastare per un paio di minuti fino a raggiungere una consistenza compatta ma morbida. dategli una forma sferica e lasciate a lievitare avvolto da carta pellicola per 2 ore. Ora occupatevi della crema mettendo il latte con la scorza di limone e la cannella sul fuoco, a parte mescolate lo zucchero con l'uovo e l'amido, aggiungete qualche cucchiaio di latte se dovesse risultare troppo secco da mescolare. Non appena il latte inizia a sobbollire unire il composto e iniziare a mescolare con delle fruste per un paio di minuti fino a quando non si sarà addensata la crema. Togliere dal fuoco mettere carta pellicola a contatto e lasciare raffreddare. Quando la crema è fredda aggiungere una pesca sbucciata e tagliata a piccoli pezzi. Una volta lievitato stendete l'impasto e formate un rettangolo , stendete su tutta la superficie la crema con la pesca e arrotolate dal lato più lungo, tagliate l'impasto e ricavatene 11/12 girelle di 3 cm di spessore circa. Su una placca da forno rivestita di carta forno mettete le girelle e lasciate riposare in forno spento ancora per 2 ore, dopo infornate a forno caldo 180° per 20 min.