Ricette

Cerca nel blog

martedì 22 settembre 2015

Pesto alla zucca per noia


Il titolo dice già tutto senza bisogno di dover aggiungere altro. Cucinare per noia non è che sia il massimo ma dopo una mattinata in giro al mercato a fare spesa di frutta e verdura e poi di corsa al mare tra bagni, panini e altri bagni rinfrescanti mi ritrovo da sola a casa questa sera tra tv e divano a girovagare su internet tra social e ricette del web. Poi come sempre una più delle altre attira la mia curiosità e inizia la ricerca, il confronto tra altre mille ricette e la voglia di sperimentare e in men che non si dica mi ritrovo a pelare, tagliare e spadellare. Devo dire che non avevo mai pensato di usare la zucca per farne del pesto ma provare cose nuove stuzzica sempre la mia fantasia ed ho quindi pensato di prepararne un pò in più da congelare e usare all'evenienza per un dolce sughetto per la pasta o per insaporire un'insalata di riso o pasta fredda vedremo. L'idea nasce da una ricetta per il famoso Bimby ma nessuno ci impedisce di usare una normale pentola e un frullatore a immersione! L'importante al momento è che la noia sia passata e che il pesto emana un profumo fantastico!!

Ingredienti:
400gr di zucca
1/2 cipolla bianca
foglie di basilico fresco q.b.
un piccolo pezzo di zenzero fresco
sale q.b.
pepe q.b.
4 cucchiai di olio evo

In una pentola mette l'olio e la cipolla tritata, quando la cipolla diventerà translucida aggiungete la zucca tagliata a piccoli pezzetti. Lasciate cuocere con il coperchio per una decina di minuti, quando la zucca sarà cotta aggiungete sale, pepe, lo zenzero e le foglie di basilico. Spegnete e passate tutto al minipimer o frullatore. Lasciate raffreddare e congelate in piccole porzioni o usatelo subito per condire i vostri piatti